la-ragazza-di-fuoco-film_980x571 Cinema

Hunger games – La ragazza di fuoco


Meno di una settimana fa è uscito nelle sale cinematografiche il secondo capitolo della saga di Hunger Games, best seller letterario uscito dalla penna di Susanne Collins, che ha letteralmente stregato il mondo.

In questo secondo capitolo, diretto da Francis Lawrence, ritroviamo i protagonisti Katniss (Jennifer Lowrence) e Peeta (Josh Hutcherson) alle prese col tour della vittoria, dopo il trionfo alla passata edizione degli Hunger Games.

Riprendere la vita di tutti i giorni è difficile ma proprio quando stavano per riuscirci, un tiro mancino di Capitol CIty e del Presidente Snow si rivela un’amara sorpresa.

Cambia la regia e gli appassionati del libro se ne renderanno conto subito: rispeto al primo film, questo si rivela molto più attinente alle pagine scritte, cosa rara da trovare quando parliamo di trasposizioni cinematografiche.

In Hunger Games- La ragazza di fuoco non c’è più spazio per l’innocenza che trapelava nel primo film, le scene d’azione sono molte di più e tolgono spazio a quelle melense, che forse i fan della coppia Ktniss-Peeta rimpiangeranno un po’.

Tutto è condito da motli effetti spaciali, splendidi i costumi, belle anche le musiche.

Ma di veramente grande c’è la bellissima e bravissima Jennifer Lawrence senza la quale il film perderebbe molto.

Il film finisce con una scena che lascia l’acquolina in bocca, soprattutto a chi non avendo letto i romanzi non conosce il seguito. Le alternative in questo caso per saziare la propria curiosità sono due: correre in libreria, o aspettare novembre 2014 per vedere la prima parte dell’ultimo capitolo della saga.

Michele Acquaviva

 


Add Comment Register



Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>