Mostra-del-Cinema-di-Venezia-2013 Cinema

Connubio tra libri e film in scena alla Mostra del Cinema di Venezia


 

Sarà una mostra del cinema che guarda alla letteratura la Settantesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. In un momento in cui i grandi del cinema sempre più spesso sono ricorsi ai grandi della parola stampata per i loro film (basta pensare al successo de Il Grande Gatsby di Fitsgerald), a Venezia questa tendenza non poteva certamente essere assente.Moltissime le opere letterarie che in questa edizione verranno presentate sottoforma di pellicolo e presentate a giuria e pubblico al Lido. SI partirà con “Figlio di DIo” di James Franco che permetterà il ritorno a Venezia del grande Corman McCarthy, per poi proseguire con lo script di Canyon di Paul Schrader.

L’opera di Stefan Sweig, “Viaggio nel passato”, tradotto in pellicola da Patrice Leconte si chiamerà “La promessa” mentre John Curran ha pensato bene di trasformare in lungometraggio “Orme” di Robyn Davidson.

“Sotto la Pelle” di Michel Faber sarà portato sul grande schermo da Jonathan Glazer e come non parlare di “The lost child of Philomena Lee”, di Stephen Frears che per il film ha abbreviato il titolo a “Philomena”. A chiudere la kermesse tra i film che sono tratti da romanzi spicca l’attesissimo “Kill Your Darlings” che vedrà finalmente il ritorno sul grande schermo di Daniel Radcliffe. Smessi ormai definitivamente i panni del maghetto più famoso del mondo, torna a interpretare un personaggio tratto da un libro, cosa che ha dimostrato di saper fare e anche bene, calandosi nel ruolo del leggendario Allen Ginsberg.

Anche in casa Italia il connubio film-romanzo é presente ed è portato in Concorso da Emma Durante con il suo “Via Castellana Bandiera” tratto da “Reclaiming History: The Assassination of Presidnet John F. Kennedy” con Parkland di Peter Landesman.

Insomma mai come stavolta due delle forme d’arte più amate al mondo si incontreranno in una cornice altrettanto amata, una gioia per gli appassionati di entrambe, film e libri insieme all’ombra del Leone Veneziano.

Michele Acquaviva


Add Comment Register



Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>