groupon-e-wwf-insieme-per-il-coupon-solidale-L-abefCQ News

Nuova partnership tra Groupon e WWF


Anche Groupon diventa media partner del WWF per sostenre i progetti dell’associazione: fino al 7 luglio tutti gli utenti iscritti a Groupon potranno con un semplice click, decidere di donare dai 3 ai 30euro al WWF.

Un’operazione sicuramente ben studiata e dagli ottimi presupposti: sono milioni gli utenti che oggi utilizzano siti come Groupon in cerca di un affare mentre per le aziende e gli esercizi commerciali è una vera e propria operazione di marketing, un ottimo mezzo per farsi conoscere e fidelizzare il cliente.

Ogni giorno il sito di Groupon, leader nel settore, riceve milioni di click, per questo la scelta di WWf ci sembra ottima, una vetrina in grado di raggiungere più utenti possibili per sensibilizzare le persone ai valori che l’associaizone promuove. L’iniziativa non rivolta soltanto agli italiani ma si snoda parallelemente anche in altri 24 paesi.

Il ricavato di questa campagna solidale sarà destinato a due progetti di conservazione e protezione: “Un’Oasi per l’orso” tra le montagne dell’Adamello-Brenta, in Trentino, e “Spiaggia di Scivu” ad Arbus, in Sardegna e a livello locale, negli altri 24 paesi coinvolti, sono previste altrettante campagne a tema.

Il primo progetto è volto a salvaguardare gli orsi che si trovano sulle montagne trentine, ne restano infatti circa 50 sulle Alpi, meno di 100 in tutta Italia e così potranno trovare frutti e spazi sicuri evitando incontri con l’uomo e gli allevamenti, incontri spesso fatali. Il secondo progetto riferito alla Sardegna riguarda l’osai nella spiaggia di Scivu ad Arbus, creata dal WWF nel 2012, dove vivono ginepri secolari, il cervo sardo e la tartaruga marina. L’obiettivo è di aprirla ad un turismo responsabile e si prevede la pulizia delle dune dai rifiuti, il monitoraggio dell’ambiente e delle specie animali e vegetali che ci vivono e la collocazione di segnaletica informativa lungo percorsi di visita.

Lo sforzo è davvero minimo, come abbiamo detto già con soli 3euro si può contribuire a far crescere i progetti, mentre con una donazione minima di 10euro si ha diritto anche ad un ingresso gratutito in una delle oasi WWF che aderiscono all’iniziativa.

T. D’Angelo

 

 

 


Add Comment Register



Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>