Viaggio-sola-trailer-del-film-con-Margherita-Buy-e-Stefano-Accorsi-3-620x347 Cinema

Solitudine a 5 stelle


Prendere e partire, cosi all’improvviso, senza dover rendere conto a nessuno. Rientrare a casa a qualsiasi ora del giorno e della notte senza dover rendere conto a nessuno. Dimenticarsi gli appuntamenti e non aver paura di rimproveri da parte di nessuno. Queste piccole cose possono essere viste in due modi: come il sintomo di una forte libertà, o come il sintomo di una grande solutidine. Oppure sono due facce della stessa medaglia.

Il nuovo film di Maria Sole Tognazzi cerca di capire proprio questo, la linea sottile che c’è tra l’essere liberi e l’essere soli. Espediente per la narrazione é un insolito mestiere, quello di Margherita Buy che interpresta il mistery guest, l’ospite a sorpresa che fa tremare gli alberghi di lusso, individuando pregi e difetti di ogni hotel per stabilirne il rating.

L’albergo usa una fragranza diversa per differenziare ogni suo ambiente? Il personale é attento al cliente e sempre sorridente? Queste sono alcune delle domande che la Buy si pone durante i suoi viaggi di lavoro, oggi Parigi domani Berlino, la sua vita lavorativa ha una continuità con quella privata: parte da sola e rientra a casa sempre da sola.

Ha pochi affetti nella sua vita: sua sorella, le sue nipotine e un ex amore divenuto una splendida amicizia che ha il volto di Stefano Accorsi.

Sarà uno strano e drammatico incontro con un’antropologa a Berlino a darle uno scossone e a farle rivalutare la sua posizione, gettandosi nelle braccia del suo amico del cuore. All’indomani però, si renderà conto che forse la sua vita non le stava poi così stretta, che un marito e dei figli non sono il sogno di ogni donna, e la migliore svolta è probabilmente decidere di rimanere se stessi.

Dopo Le fate ignoranti e Saturno Contro Margherita Buy e Stefano Accorsi tornano insieme sul grande schermo e come sempre sono in perfetta sintonia, ancora una volta interpreti di una coppia irrisolta.

La Tognazzi ci regala un film ironico che farà sorridere e riflettere sulle proprie scelte di vita, un film che coinvolge e sicuramente da vedere.

 


Add Comment Register



Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>