Rock_in_roma-anteprima-600x269-900676 Musica

Al via Rock in Rome


Mancano oramai solo 24 ore alla partenza dell’attesissimo Rock in Roma, l’evento musicale che come ogni anno si terrà all’Ippodromo di Capannelle, un programma denso di artisiti pronti a soddisfare la sete di rock di migliaia di appassionati.

Il primo appuntamento è per domani sera con i My Bloody Valentine, la band irlandese sarà l’unica a esibirsi all’Orion Live Club di Ciampino, in una sorta di anteprima della kermesse.

L’evento di chiusura sarà invece il concerto dei Blur, previsto per il prossimo 29 luglio a Capannelle.

Tre le aree dell’ippodromo messe a disposizione per i concerti: Red Stage, il Black Stage ed il White Stage, varieranno in base all’artista che si esibirà e all’affluenza di pubblico prevista.

In totale i live previsti sono 18, tutti con nomi di artisti che calcano le scene del rock internazionale: la forza del festival è proprio questa, chiamare a raccolta artisti che solitamente sono headliner dei principali festival del mondo ed unirli in unico cartellone che potremmo definire veramente unico.

Il festival oltre ad essere spettacolo è anche una vetrina per tanti giovani emergenti grazie al contest “Postepay Rock In Roma Factory”, una sorta di officina creativa aperte a tutte le rock band emergenti con il progetto “Record Bands”. Si tratta di una “competition” ideata dalla produzione del festival che permetterà alle band emergenti di far ascoltare alcuni loro brani videoregistrati.

I migliori scelti dalla giuria si esibiranno sul palco del festival, e alla fine il vincitore avrà la possibilità di incidere un disco.

Vediamo ora il succulento programma dei concerti: come abbiamo detto si parte dai My Bloody Valentine per poi continuare con il primo appuntamento a Capannelle previsto il 5 giugno con la più grande punk band del mondo: i Green Day.

L’11 giugno a gran richiesta tornano in Italia i “The Killers”  mentre il 21 giugno un grandissimo ritorno con il concerto dei Toto. A luglio la data più attesa è certamente quella prevista per il giorno 11 con il concerto di Bruce Springsteen a cui seguiranno Mark Knopfler, gli Smashing Pumpkins e i Deep Purple.

Il 24 luglio il rock nostrano si accenderà invece con la musica di Zucchero Sugar Fornaciari, ultimo artista aggiuntosi al cartellone. Il cantane farà tappa a Roma per il suo “La sesion cubana” World Tour 2013.

Il programma completo è disponibile sul sito del Postepay Rock in Roma (www.postepayrockinroma.com), i biglietti dei singoli concerti possono essere acquistati direttamente dal sito www.postepay.it o presso i punti vendita dei maggiori circuiti quali Ticketone, Greenticket, Amit, listicket, Go2, Bookingshow, Vivaticket, Etes e Ciaotickets.

Gianluca Migliozzi

 


Add Comment Register



Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>